storiadell'artefacendo

Il rapporto con le opere d’arte è dinamismo, comunicazione, vita. Da millenni dipinti, sculture, architetture ci parlano e non smettono mai di trasmetterci le loro perle. Dopo millenni non hanno ancora esaurito il loro carico. È questo che le rende immortali. Ma per accoglierlo noi dobbiamo imparare il loro linguaggio. E imparare ad ascoltarle.

Name:

Ciao, sono Pamela. Sono laureata in Storia dell'arte contemporanea. Attualmente sto collaborando con il museo civico della mia città e sono iscritta al secondo anno della Ssis per l'insegnamento della Storia dell'arte nelle scuole di secondo grado.

Wednesday, March 08, 2006

I MOTIVI DELLA SCELTA...

Ho creato questo blog allo scopo di fornire un supporto agli studenti e alle lezioni di storia dell’arte, per aprire una finestra di approfondimento sulla situazione attuale e sulle novità nel campo delle arti, per lanciare notizie su avvenimenti e mostre contemporanee. Lo scopo è quello di favorire e instaurare un dialogo tra opere e studenti. In questo dialogo l’insegnante svolge la funzione di mediatore e facilitatore. La storia dell’arte non è studio sui libri e nulla più: il rapporto con le opere d’arte è dinamismo, comunicazione, vita. Da millenni dipinti, sculture, architetture ci parlano e non smettono mai di trasmetterci le loro perle. Dopo millenni non hanno ancora esaurito il loro carico. È questo che le rende immortali. Per accoglierlo noi dobbiamo imparare il loro linguaggio. E imparare ad ascoltarle.

L’occasione è quella del tirocinio Ssis in presso l’Itt di Treviso. Proprio un Istituto Tecnico per il Turismo infatti per sua natura mira alla conoscenza del proprio territorio e delle sue manifestazioni artistiche e culturali.

...e allora pronti: SI PARTE!!!

2 Comments:

Blogger desire' said...

Ciao Pamela! ho visto delle locandine che si riferiscono alla mostra proprio a Treviso la via della seta e visitato il sito (www.laviadellaseta.info), mi sembra molto interessante ma vivo abbastanza lontano, tu la hai vista? ci sono notizie di prima mano? concordo con il tuo entusiasmo per lo studio della storia dell'arte...

1:42 PM  
Blogger mina said...

Un modo interessante e avvincente per avvicinarsi ad una materia davvero arrichente.

6:51 AM  

Post a Comment

<< Home